6 pensieri su “Nuvole su gazometro

  1. Erasmo ha detto:

    Anche i fascisti scrivevano SPQR.
    Aneddoto. Dopo la Liberazione, il Comune di Roma si ritrovò con una miriade di tombini stradali fusi con il fascio e la scritta SPQR. Che fare? Poiché la città di Palermo era a corto di tombini, vennero estratti e inviati sull’isola. Ancora oggi si possono ammirare: c’è il fascio littorio, e la scritta SPQP. Raschiando una gambetta, l’onore panormita era salvo (del fascio non gliene poteva importare di meno).

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...