Sono un indegno messaggero

Eccomi! Cosa continui a suonare..dammi tempo che Ti controllo dallo spioncino.

Bene, siete in due, un uomo ed una donna.

Lei sulla quarantina, snella, alta un metro e settanta circa, lieve peluria sul viso.

Lui piccoletto e tozzo, probabilmente un po’ più giovane della signora.

Dopo averli sbirciati per bene pongo la domanda di rito: “Cosa volete, cosa cercate?” [meno burbera di quanto voi possiate immaginare]

E la strana coppia mi fa, più o meno all’unisono,: “Diffondiamo la parola di Gesù. Se ci fa entrare le spiegheremo meglio”

A quel punto capisco di essermi intrattenuta fin troppo con i due rompicoglioni gentili signori e li saluto con un bel IO NON CI CREDO.

Proseguo spiegando che a malapena credo nella mia di religione, così piena di divieti e con un D-o che non posso nemmeno nominare in santa pace di D-o, a malapena seguo qualche comandamento, a malapena bla bla bla bla bla……

Fuga dei due, ed io me ne ritorno tranquillamente ai fornelli.